La Chiesa di San Rocco



Chiesa San Rocco



interno chiesa S. Rocco

La costruzione di questa chiesa inizia attorno al 1835, per volontà del Notaro Vincenzo Zito su progetto dell'architetto Vincenzo Tarsitani, ed essa fu completata, dopo quasi settanta anni, da Don Girolamo Pietropaolo modificando il progetto originario; infatti la facciata, inizialmente prevista lungo la strada che univa la cittadina allo Jonio, attraverso il passo del Mercante, è stata realizzata dalla parte opposta. È la più vasta tra tutte le chiese presenti nei paesi circostanti.

quadri del soffitto Eris in peste patronus


Le tele che adornano il soffitto della Chiesa sono opera del Prof. Giuseppe R. Moretti (1868-1930). La festa di San Rocco si svolge la terza domenica di settembre. Nei tre giorni che precedono la terza domenica di settembre un tempo si svolgeva la Fiera degli animali approvata, nel 1843, con decreto da Ferdinando II°.

l'antico organo a canne della chiesa uno sguardo su piazza San Rocco l'interno della Chiesa di San Rocco i quadri del soffitto della Chiesa


l'organo a canne della chiesa

clicca sulle immagini
per ulteriori dettagli






Foto by Antonio Albanese / Francesco Politi.