Alberto Cavaliere

Alberto Cavaliere Poeta Cittanovese

Le Opere

Inno dei Lavoratori

poesia di Alberto Cavaliere (1897-1967)

Una poesia di Alberto Cavaliere, una satira su alcune persone della vita pubblica del tempo.

  1. Mastro Melo, stagnino, era allora il segretario della Sezione del Partito Socialista. Figlio di Peppuzzo "l'agugghiaru", cioè di venditore ambulante di aghi e cianfrusaglie.
  2. Amato Lustrì, dolciere. Tipo piuttosto avaro ed eccentrico.
  3. Mastru Cicciuzzu Guerrisi, calzolaio fratello di un prete.
  4. Pergulitu, soprannome dato ad un venditore di vini.
  5. Pignatello, cioè piccola pignatta di terracotta a due maniche, Soprannome dato ad professionista del luogo di statura bassa e di corporatura tarchiata.
  6. Patate, soprannome dato ad un maestro elementare, ed ai suoi figli, che si diceva cambiassero partito spesso e volentieri.
  7. Ferdinando Zito, medico del luogo.